Autorizzazione all'uso dei cookie

OGGETTO : Tutela della salute nelle scuole : divieto di fumare anche nelle aree di pertinenza dell’ I.C.

OGGETTO : Tutela della salute nelle scuole : divieto di fumare anche nelle aree di pertinenza dell’ I.C.

        Si rende noto che il divieto di fumo di cui al comma 1 art.51 della legge 16 gennaio 2003 n.3 è esteso anche

alle aree all’aperto di pertinenza delle istituzioni scolastiche statali e paritarie (decreto legge n°69/2013). È vietato

anche l’utilizzo delle sigarette elettroniche.

A tal fine si ricorda come sia dovere dei preposti e dei collaboratori scolastici di piano intervenire, segnalando i

nominativi di chi viola la legge 16/01/2003 n.3 e ss.mm. e ii. Al Dirigente Scolastico , il quale prenderà i

provvedimenti disciplinari interni all’istituzione scolastica oltre che applicare le sanzioni di legge.

Sanzioni per il lavoratore

Al lavoratore che trasgredisca il divieto di fumo negli ambienti in cui ciò è proibito potrà essere contestata la

violazione dell’art. 20, c.2, lett. B del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Per chi sarà sorpreso a fumare la sanzione amministrativa va da un minimo di 27.50 ad un massimo di

euro 275,00.

                                                                                                                           Il Dirigente Scolastico

                                                                                                                           Dott.Domenico Pirrotta

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.